quanto costa non far passare lo

Mps, una storia italiana recitava il claim dello spot del Monte dei Paschi girato dal premio Oscar Giuseppe Tornatore. Altri tempi, altra gestione, orgoglio senese dappertutto e il vanto di piumini moncler saldi aver riportato in Italia la banca Antonveneta che gli moncler donna spagnoli moncler saldi uomo del Santander avevano prelevato dopo lo spezzatino dell Abn Amro. Quella storia lo sapete come è andata a finire. Wall Street ve l raccontata in tutta la sua evoluzione passata, presente e futura.

Ecco perché è utile ritornare su questa vicenda ora che il tandem delrinnovamento Alessandro Profumo Fabrizio Viola è chiamato a rendere piumini moncler outlet strutturale l di risanamento fin qui portata avanti. Se Mps ha avuto bisogno di 4 miliardi di Monti bond per salvarsi, è perché l di Antonveneta nel 2007 per circa 10 miliardi di euro (più 6 di finanziamento liquidità da restituire a Santander) fu un errore clamoroso. Avere tenuto in Italia qualcosa che italiano non era più ha peggiorato la situazione: da due debolezze non è nata una forza. Per capirci ancora meglio, Antonveneta oggi piumini moncler vale zero. Lo dicono la Borsa e i bilanci del Monte.

Perché allora nel 2007 fu avallata una scelta che si è rivelata esiziale? Molto semplice. Si erano fuse in quell Banca Intesa e Sanpaolo Imi da una parte e Unicredit Capitalia dall moncler saldi I due giganti non avrebbero perso tempo, una volta digeriti i bocconi, a crescere ancora. La Fondazione Mps, che controllava il 51% del Monte (oggi è scesa al 33%), mai avrebbe tollerato di perdere la presa e sollecitò il suo ex presidente outlet moncler e numero uno Giuseppe Mussari a muoversi. Il tutto con la benedizione del Pd senese che designa tuttora la maggior parte dei componenti del consiglio (deputazione) della Fondazione. Controllore e controllata si indebitarono per crescere, la Fondazione aveva bisogno di dividendi per pagare i debiti ed elargire erogazioni. Di lì ad Alexandria e Santorini il passo è stato breve.

Sui 4 moncler bambino outlet miliardi di Monti bond il Monte pagherà 360 milioni quest e 380 il prossimo. Così non si va avanti: oltre alle dismissioni e alla chiusura di filiali il piano prevede un aumento di 1 miliardo per iniziare a restituire il prestito. E tornare quanto prima (almeno entro il 2016) redditivi.

Ma facciamo un passo indietro e guardiamo cos scientificamente il sistema Siena. Parlando alla platea di banchieri riuniti per l annuale dell il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco,ha spiegato che va incoraggiata una diversificazione dei moncleroutlet-i portafogli delle Fondazioni al fine di allentare i legami, talvolta troppo stretti, con i risultati della banca di riferimento e di evitare interferenze nella governance e nelle scelte imprenditoriali degli intermediari. Alcune Fondazioni, infatti, tendono a interpretare in maniera molto ampia le prerogative di azionisti. Ciò ha determinato eccessi, ostacolando talora il necessario ricambio degli organi aziendali e orientando la scelta degli amministratori in base a criteri diversi dalla professionalità. Insomma, basta circoli viziosi!

Bankitalia non parla mai a sproposito: la prossima settimana l moncler uomo straordinaria di Mps sarà chiamata a rimuovere il vincolo del 4% che moncler outlet online shop blocca ogni azionista diverso dalla Fondazione. Il nuovo sindaco di Siena, il renziano Bruno Valentini, sta già pensando a come ergere barricate in difesa della senesità dell Ma rovesciamo la questione e chiediamoci chi potrebbe mai investire moncler outlet serravalle i propri soldi in un dove saprò in principio di non poter contare nulla.

La risposta ce la dà l di Mps, moncler saldi outlet Fabrizio Viola. Aprire il capitale della banca a investitori istituzionali è un lavoro che esige tempo e che implica un accurato lavoro di rilancio e di sensibilizzazione verso questa via, che è quella giusta da perseguire, ha detto ricordando piumini moncler scontatissimi che anche la Commissione Ue è favorevole moncler bambino saldi a questa soluzione e l al salvataggio viene piumini moncler uomo anche da questa ulteriore privatizzazione.

Il rilancio basato sul canale Internet e sulla vendita di prodotti finanziari sta dando i primi frutti: il collocamento di polizze Rc auto da parte del partner e socio Axa, gruppo assicurativo francese, sta andando bene. Ora è difficile ipotizzare che i transalpini vogliano fare anche i banchieri, ma se volessero crescere? sarebbe giusto impedir loro di farlo in nome dell di Mps? E se qualche gruppo bancario straniero volesse ampliare la propria presenza italiana conquistando la terza banca del Paese con circa 5 miliardi di ricavi? Gli si deve sbarrare la porta? Magari a Bnp Paribas (che pure ha smentito l non dispiacerebbe allora, grazie agli analisti di Equita, facciamo due conti. Aiprezzi attuali, ipotizzando il pagamento della cedola sui Monti bond in azioni nel 2014, la quota della Fondazione scenderebbe dal 33% al 22%, lo Stato avrebbel e il socio che dovrebbe sottoscrivere l di capitale da 1 miliardo il28%. La Fondazione, sarebbe invece allaricerca di investitori a cui vendere parte della propria quota, che verrebbepoi agganciata a un patto di sindacato in un secondo momento cui parteciperebbero anche i nuovi soci che sottoscriveranno l Magari in Italia può anche funzionare così. Il mercato, invece, chiede altro. Se l è un valore, basta mettere sul piatto un miliardo di euro (o anche di più se l della ricapitalizzazione dovesse essere aumentato) e Mps resta tricolore. Questo messaggio lo inviamo anche ai nostri affezionati lettori che hanno criticato il nostro post sulla pasticceria Cova sostenendo che, in fondo, mantenere Antonveneta in Italia sia stata opera lodevole. Ecco, ora sapete quanto è costato Street

tutte belle storielle. la verità è che si era nel periodo moncler outlet online uomo in cui gran parte della politica italiana affermava aziende italiane vanno agli italiani (come successo anche con Alitalia) e in molti (con in prima fila l vertice di Bankitalia Draghi) spinsero perché Mps, che a quell era la prima banca italiana a poter moncler outlet compiere una operazione del genere (Intesa e Sanpaolo si erano fuse da poco così come Credito Italiano e Capitalia), acquistasse a tutti i costi Antonveneta. Che poi fu pagata il doppio di quanto valesse è un altro discorso.

Io voglio staccare un petalo della margherita in favore del Monte dei Paschi di Siena solo per il fatto che lo Stato, verso questa BAnca, si è dimostrato molto cattivo e duro.

Infatti dare i circa quattro miliardi di euro alla Banca a quei tassi di interesse sembrerebbe più un di inglobazione mascherata; che interessi avrebbe pagato lo Stato per la vendita dei suoi Bond?

Io so che ci trovavamo di fronte ad eventuali critiche da parte di molti se avessero dato gli euro al 5 o 6% di interessi ma così a me sembra che ci siano i presupposti per considerare uno Stato esoso o altro di peggio.

Se così non fosse non si troverebbero scuse a questo comportamento a meno di ulteriori manovre sotterranee; quando uno è in difficoltà moncler outlet online uomo occorre aiutarlo davvero e non dargli la pala per scavarsi la fossa.

Per me non esiste rispetto nemmeno per le persone che vi lavorano; altro non so. Shalom

Massimo Restelli Nato a Milano nel 1973, seguo la grande finanza italiana dal 1997. Mi piace la musica sinfonica, la fotografia e camminare in montagna

Scrivi una mail a Massimo Restelli

Gian Maria De Francesco Barese, classe 1973, mi occupo moncler outlet trebaseleghe dei maggiori avvenimenti economico finanzari da 12 anni. Ho tre grandi passioni: la famiglia, il Bari e il Brit pop.

Добавить комментарий

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *

*
*
Website